Appartenere alla Confraternita - Madonna del Carmelo Molfetta (BA)

Vai ai contenuti

Appartenere alla Confraternita

Confratenita
NATURA E  FINALITA’
(articoli dello Statuto)
Art. 1

La  Confraternita, sotto il titolo di Maria S.S. del CARMELO, è un’associazione  pubblica di fedeli con sede in Molfetta (BA) presso la Chiesa di S. Pietro.
Eretta con  decreto Vescovile in data 1813, a norma dei canoni 301 – 312 C.J.C., gode di  personalità giuridica canonica (Can. 313 C.J.C.) ed è soggetta, oltre che al  presente Statuto, alle norme del Codice di Diritto Canonico e ai decreti emessi  dal Vescovo Diocesano (Can 315.e Can 1281, par 2, C.J.C.).
Ha le proprie  insegne determinate dal Regolamento.

Art. 2

La  Confraternita persegue fini di religione e di culto e non ha scopi di lucro.
In particolare  essa ha come fini principali la santificazione dei confratelli, l’esercizio del  culto pubblico e la promozione di opere di carità.
Per realizzare  tali fini la Confraternita si propone di:
a)  vivere la  fraternità, la condivisione della fede e la testimonianza cristiana;
b)  attuare un percorso formativo per tutti i confratelli, sotto la guida del Padre  Spirituale, del Consiglio di Amministrazione e della Consulta, a livello umano,  spirituale, associativo, ecclesiale, culturale, favorendo l’incontro tra le  diverse generazioni;
c)  promuovere lo spirito della liturgia, curando dignitosamente le celebrazioni e  sostenendo il culto precipuo della chiesa ove ha sede;
 
d)    favorire il volontariato e la solidarietà  secondo quanto previsto dai singoli  Regolamenti e anche in funzione delle necessità locali e delle nuove povertà;
e)   vivere  lo spirito cristiano della penitenza e del sacrificio;
f)      collaborare per l’attuazione delle direttive pastorali del Vescovo e di quelle  parrocchiali promuovendo anche attività di collaborazione con altre  associazioni;
g)     provvedere alla conservazione e manutenzione dei beni mobili ed immobili di  proprietà della Confraternita.

Torna ai contenuti